Lucia Maulucci

Sempre più spesso tra genitori e insegnanti si parla di difficoltà scolastiche nei bambini e le loro definizioni fioccano a volte imprecise, a volte allarmano troppo in fretta senza che si abbia una percezione precisa di cosa si stia parlando. Questo accade perché, quando parliamo di difficoltà scolastiche nei bambini, trattiamo in realtà di un gruppo molto eterogeneo di disturbi in quanto evocano lo spettro dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA, ovvero dislessia, disgrafia e discalculia) o dell’ADHD (disturbo da deficit di attenzione/iperattività) e dei bisogni educativi speciali (BSA). In aggiunta  a queste più conosciute, troviamo, inoltre, tutte quelle situazioni di ansia o malessere che possonoRead More →